Il metodo di coltivazione è quello dell’agricoltura biologica regolamentata dal Reg. CE 834/2007, nel rispetto dell’ambiente e della salute dei consumatori. Tutti i prodotti sono certificati in conformità del regolamento CEE 2092/91 (ovvero possono esibire il marchio del biologico, quello con la foglia verde).
La cooperativa è iscritta all’AIAB, Associazione Italiana Agricoltura Biologica, ed è soggetta a controlli periodici da parte dell’ICEA, Istituto per la Certificazione Etica Ambientale.

Durante tutto l’anno un team di esperti agronomi controlla e monitora terreni e prodotti agricoli.
Adiacente alle coltivazioni sorge un impianto di compostaggio per lo smaltimento del rifiuto vegetale che, oltre ad essere utilizzato dalla stessa cooperativa, viene commercializzato anche in altre aziende esterne.
Le coltivazioni orticole previste sono quelle tipiche del territorio trevigiano: negli ultimi anni la cooperativa ha ottenuto la certificazione ufficiale sul Radicchio rosso di Treviso IGP.
Parallelamente, un piccolo orto sperimentale consente di testare nuovi prodotti, misurandone sia la resa agricola che l’apprezzamento da parte dei clienti della nostra Bottega.

Gallery